Associazione Medici Cattolici Italiani

Sezione di Ferrara
«Beata Madre Teresa di Calcutta»




luglio 2011
Lettera del presidente
aprile 2011
Lettera del presidente
dicembre 2010
Lettera del presidente
ottobre 2010
Lettera del presidente
marzo 2010
Lettera del presidente
gennaio 2010
Lettera del presidente
novembre 2009
Lettera del presidente
ottobre 2009
Lettera del presidente
giugno 2009
Lettera del presidente
maggio 2009
Lettera del presidente
aprile 2009
Lettera del presidente
marzo 2009
Lettera del presidente
febbraio 2009
Lettera del presidente
gennaio 2009
Prima lettera del
nuovo presidente
Rosario Cultrera
4 febbraio 2007
Convegno
Giornata per la Vita:
«La "grammatica" della vita»

5 febbraio 2006
Convegno
Giornata per la Vita:
«Il corpo, linguaggio della persona»
1 febbraio 2004
Convegno "Beata Madre Teresa - Giovanni Paolo II. "Sentinelle del mattino" nella difesa della vita"
1 marzo 2003
Prima Giornata di Studi "L'istituzione familiare e il suo ruolo nella società umana"
2 febbraio 2003
Convegno "Il dono della vita. Perché, come, a chi"
1 giugno 2002
Bologna
Convegno "Salute mentale, medicina e società"
Intervento del dott. Ermanno Pavesi
3 febbraio 2002
Atti del Convegno "La casa dell'uomo e per l'uomo"
13 febbraio 2001
Ricordo del professor G. B. Dell'Acqua
Omelia di mons. G. Zerbini
Commemorazione del prof. R. Pansini
4 febbraio 2001
Atti del Convegno "Eutanasia: quando la 'buona morte' non ha niente di buono"

Peculiare è la responsabilità affidata agli operatori sanitari: medici, farmacisti, infermieri, cappellani, religiosi e religiose, amministratori e volontari. La loro professione li vuole custodi e servitori della vita umana. Nel contesto culturale e sociale odierno, nel quale la scienza e l'arte medica rischiano di smarrire la loro nativa dimensione etica, essi possono essere talvolta fortemente tentati di trasformarsi in artefici di manipolazione della vita o addirittura in operatori di morte. Di fronte a tale tentazione la loro responsabilità è oggi enormemente accresciuta e trova la sua ispirazione più profonda e il suo sostegno più forte proprio nell'intrinseca e imprescindibile dimensione etica della professione sanitaria, come già riconosceva l'antico e sempre attuale giuramento di Ippocrate, secondo il quale ad ogni medico è chiesto di impegnarsi per il rispetto assoluto della vita umana e della sua sacralità.
(Evangelium vitae, n. 89).

La Madonna delle Grazie, patrona della città e dell'Arcidiocesi.
Il Beato Giovanni Tavelli, fondatore dell'Arcispedale Sant'Anna.
Il Consiglio Direttivo  
La chiesa della Madonnina
Link all'AMCI nazionale e ad altri siti consigliati
Pagine cattoliche
Archivio "Lettere del presidente Chiara Mantovani (dal 2002 al 2008)"


Scrivi al presidente della sezione di Ferrara
Scrivi al segretario della sezione di Ferrara
Scrivi al vice presidente nazionale dell'AMCI per il Nord
Scrivi al webmaster


Associazioni del progetto ESTEnet
La Associazione Medici Cattolici Italiani ringrazia il Comune di Ferrara per lo spazio web messo a disposizione gratuitamente.

Pagina a cura di Massimo Martinucci